giovedì, 25 Febbraio 2021
Il Vescovo Mauro Parmeggiani

 

Home Consiglio Presbiterale Diocesano

Consiglio Presbiterale Diocesano

Il Consiglio Presbiterale è un istituto nato con la riforma del Concilio Vaticano II. Esprime la corresponsabilità dei presbiteri con il Vescovo nel guidare la vita della chiesa.

Il Consiglio è un gruppo di sacerdoti che coadiuva il Vescovo nel governo della Diocesi e nell’organizzazione dell’attività pastorale. Il Consiglio non è composto da sacerdoti eletti in rappresentanza delle vicarie, da membri eletti dal clero, da membri di diritto e da sacerdoti nominati personalmente dal Vescovo.
Il Vescovo diocesano convoca il Consiglio, lo presiede e individua le questioni e i temi da trattare durante l’assemblea. Il Consiglio resta un organo consultivo e non ha facoltà di deliberare autonomamente. Non ha inoltre nessun potere di veto contro le decisioni prese dal Vescovo. 

Quando la sede vescovile è vacante cessa l’operato del Consiglio, che deve essere nuovamente nominato entro un anno dall’insediamento del nuovo Vescovo nella Diocesi.

DOCUMENTI
-> Decreto di Nomina di S.E. Mons. Mauro Parmeggiani

Per saperne di più
Per approfondire gli aspetti giuridici e normativi che regolano questo istituto diocesano è possibile consultare o scaricare il Codice di Diritto Canonico.

MEMBRI

Membri di diritto
Mons. Benedetto Serafini
P. Carlo Rossi, omv
Don Domenico Cauteruccio
Don Fabrizio Fantini
Don Anacleto Giagnori
Don Marco Ilari
Don Mariano Licorni

Consiglieri eletti
Don Andrea Pasquali
Don Ciro Zeno
Don Enea Accorsi
Don Andrea Massalongo
Don Paolo Lombardi
Don Paolo Ravicini
Don Desiderio Maiema
Don Fabrizio Teglia
Don Crispin Buny Akiri Mukengere
Don Gaetano Maria Saccà
Don Adrian Lupu
Padre Adam Dzwigon, CR


Membri nominati dal Vescovo
Don Dario Giustini
Don Daniele Masciadri
Don Ernesto Rapone
Don Gianluca Zelli